Mal di schiena: alcuni rimedi e metodi di trattamento

Cercare di alleviare il dolore alla schiena non è mai semplice. Il dolore può avere diverse origini e intensità: può essere fastidioso ma sopportabile, ma può anche arrivare a tenerti bloccato in un’unica posizione per giorni, imponendoti di non muovere un muscolo per non provare dolore.

Ecco perché cercare rimedi al mal di schiena diventa un bisogno impellente. Farmaci, tecniche di gestione del dolore o rimedi casalinghi: ecco tutto quello che devi sapere sui rimedi al mal di schiena.

Il mal di schiena, in particolare il dolore lombare, è uno dei principali disturbi che colpisce le persone di tutto il mondo.

Tra le cause comuni del mal di schiena troviamo:

  • Rigidità o stiramento muscolare;
  • Ernia del disco;
  • Artrosi;
  • Trauma;
  • Alterazioni della colonna vertebrale.

Cosa prendere per il mal di schiena? I rimedi per il mal di schiena possono essere davvero molti, a seconda della tipologia e della gravità del mal di schiena che si manifesta. Alcuni trattamenti da considerare sono:

  • Trattamenti farmacologici;
  • Trattamenti fisioterapici;
  • Trattamenti non farmacologici, come cerotti termici o rimedi casalinghi, quali riposo, stretching ed esercizio fisico;
  • Interventi chirurgici.

Mal di schiena: trattamenti farmacologici

A seconda della tipologia di mal di schiena e di quanto sia lieve o grave il dolore che si manifesta, potresti prendere in considerazione l'assunzione di farmaci. Possono aiutarti a controllare il dolore lombare e alla parte alta della schiena. Sono disponibili in farmacia farmaci antidolorifici e antinfiammatori in compresse o formulazioni topiche, che non richiedono ricetta medica. Chiedi al tuo farmacista. In caso di mal di schiena forte, prolungato o ricorrente, è il caso di rivolgersi al medico. 

Mal di schiena: trattamenti fisioterapici

Il massaggio terapeutico può aiutare ad alleviare il dolore alla schiena. Massaggiare la zona interessata può ridurre il dolore e ripristinare la sua funzionalità.

Se stai cercando di gestire il tuo mal di schiena, o se sta durando da troppo tempo, dovresti consultare il tuo medico. Quest’ultimo ti visiterà e ti farà domande su quando hai iniziato a sentire dolore, dove è localizzato, se ti senti meglio o peggio in determinati momenti della giornata e se hai sofferto di mal di schiena in passato.

Il medico potrebbe inoltre prescrivere esami radiografici e di laboratorio per determinare la causa del tuo mal di schiena. Quindi potrà impostare insieme a te un piano di trattamento per alleviare il dolore del mal di schiena.

Mal di schiena: trattamenti non farmacologici e rimedi casalinghi – senza medicinali

In molti casi, il trattamento del mal di schiena può essere svolto comodamente a casa. Nello specifico, ecco alcuni rimedi casalinghi:

1. Riposati

A volte, tutto ciò di cui hai bisogno per guarire il mal di schiena è un po’ di riposo. Sollevare oggetti pesanti, stress, infortuni sportivi possono essere la causa del mal di schiena. Riposare e astenersi da queste attività può dare alla schiena il tempo di recupero di cui ha bisogno per guarire. Quindi, rilassati e non fare niente!

2. Fai stretching

Gli esercizi di allungamento muscolare sono ottimi sia per alleviare che per prevenire il mal di schiena causato da tensioni muscolari. Un ulteriore vantaggio è costituito dal fatto che puoi persino eseguirli mentre sei seduto alla scrivania o mentre stai guardando la TV. Alcuni esercizi di stretching sono mirati per il trattamento del mal di schiena basso, mentre altri sono mirati per il trattamento del dolore alla parte superiore. Stabilire una routine di stretching, come praticare regolarmente yoga, può essere utile per prevenire il mal di schiena. Pianifica una routine di stretching che funzioni per te e il tuo dolore. Evita però gli esercizi quando il dolore è intenso e in fase acuta.

3. Fai attenzione alla tua postura

Una cattiva postura contribuisce notevolmente all'insorgere del mal di schiena sia che si tratti di sedersi male su una sedia a cena sia di incurvare le spalle per vedere lo schermo di un telefono, computer o tablet. Controlla periodicamente la tua postura durante il giorno; assicurati che i fianchi siano allineati sotto le spalle, e che le spalle siano correttamente tirate indietro e lontane dalle orecchie (rilassate).

4. Indossa scarpe comode

Indossare calzature ortopediche ti aiuta a mantenere una postura eretta, corretta e sana. Se soffri di mal di schiena, si consiglia di mantenere i talloni alzati da terra non oltre i 2,5 centimetri.

5. Tieni la schiena al caldo

Il calore può aiutare i muscoli a rilassarsi, riducendo il dolore alla schiena. Sia che tu usi una borsa dell'acqua calda a casa o che tu faccia un bagno in una vasca idromassaggio, rilassare i muscoli della schiena può facilitare la guarigione.

I cerotti termici, ad esempio, sono un ottimo modo per tenere la schiena al caldo e alleviare il dolore del mal di schiena.

6. Esercizio

Essere sedentari e non svolgere attività motoria può peggiorare il mal di schiena. Infatti, l'esercizio fisico leggero aumenta il flusso sanguigno nell'area lesa, accelerando la guarigione. Quando il dolore diminuisce e senti che sta migliorando, fai un po' di esercizio: fai una passeggiata, nuota in una piscina, fai un po' di yoga. Qualunque tipo di esercizio a bassa intensità può aiutarti ad alleviare il dolore. Ricorda solo di andare al tuo ritmo e di ascoltare il tuo corpo. Se durante l’esercizio provi un dolore intenso, prenditi una pausa.

Scopri di più

L’attività fisica e il tuo corpo

Scopri i tanti benefici dell’attività fisica e come tenerti in forma per restare in salute.

Scopri di più

Dolori e Trattamenti

Scopri come dovresti trattare il tuo tipo specifico di dolore.

Scopri di più

Che cos’è il dolore?

Impara a conoscere i motivi per cui il nostro organismo percepisce la sensazione di dolore e le numerose cause del dolore muscolo-scheletrico.

Scopri di più